Il rosa dell’Himalaya

di Eleonora de Marchi

Il rosa è il simbolo della capacità di dare e ricevere amore.
Quindi, per noi donne, che abbiamo le mani in pasta, è il colore che rappresenta lo scambio continuo di emozioni con cui farciamo i nostri piatti… e li doniamo.
Certo, le immagini evocative del rosa sono le rose, le peonie, il cielo….
Ma perché non immaginare il meraviglioso sale dell’Himalaya, così ricco di proprietà e da noi pressoché misconosciuto?

sale rosa

Quello rosa è un sale non trattato, quindi incontaminato, che dona sapore ai cibi senza snaturarli, proprio come la generosità.
Ha numerosi benefici: non causa ritenzione idrica, ha funzione rassodante e viene consigliato per diverse patologie, è ricco di ferro e sali minerali (di cui invece il sale è privo).

E allora perchè non utilizzarlo per uno scrub dopo la doccia, sfreganolo sul corpo ancora umido, eliminando le cellule morte e favorendo la circolazione?
Oppure per un bagno tonificante?
Certamente si può utilizzare anche solo su piatti estivi quali verdure grigliate insalate o pesce!
Noi vi proponiamo un cocktail, deciso nonostante il rosa tenue del suo aspetto: il salty dog con sale dell’Himalaya

salty dogSALTY DOG CON SALE DELL’HIMALAYA

3/4 di succo di pompelmo
1/4 di vodka (o gin se preferite)
un pizzico di sale rosa dell’Himalaya

Mettete qualche cubetto di ghiaccio in un bicchiere dai bordi alti.
Aggiungete un pochino di sale rosa, la vodka e il succo di pompelmo.
Mescolate delicatamente e servite accompagnato da una fettina di arancia.

Per renderlo più intrigante, aggiungete del sale anche nel bordo del bicchiere

Annunci

Un pensiero riguardo “Il rosa dell’Himalaya

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...