Una nuova voce si aggiunge al coro: Carla Chiaramoni

Le persone, nel Marchesato, non bastano mai. Abbiamo sempre voglia di avere nuovi punti di vista, nuove idee, nuova cultura e voci che raccontino le Marche.
Oggi vi presentiamo Carla Chiaramoni e lo facciamo con il nostro solito identikit.
Saranno poi le sue splendide parole a identificarla, molto più di banali curriculum… ma a queste cose vi abbiamo già abituato!

chiaramoni_2

Che piatto sei?
Un piatto di cappelletti in brodo. Caldo, accogliente, complesso.

Che vino sei?
Un vino rosso. Uno di quelli “sfusi”, da trattoria: semplice e accomodante. Adattabile a quasi tutti i piatti a tavola!

Che paesaggio sei?
Mare in movimento: umorale, lunatica e sempre in moto. Con le mani, le emozioni e i pensieri…

Se fossi un profumo?
Gelsomino: dolce e intenso

E un rumore?
Qui la scelta si complica. Ma alla fine direi… una pentola che borbotta sul fuoco: posso essere molto brontolona a volte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...