Col cavolo che mi ammalo quest’anno {zuppa time!}

di Silvia Gregori.zuppa-di-cavolo-e-patate-allo-zafferano-marchigianoNon sono certo la persona più indicata per sponsorizzare l’autunno perché, potessi scegliere, vivrei in un luogo ad alto tasso di soleggiamento.

Ne guadagnerei in energia da spendere (chi soffre di meteoropatia mi comprende…) e riduzione drastica di occhiaie e mi guadagnerei quel colorito bronzeo che tanto mi fa star bene e mi fa piacere allo specchio.

Non posso però nascondere che la luce in autunno ha un non-so-ché di magico e i viali ricoperti di foglie multicolore hanno un mood very very romantic.

La nebbia che avvolge le campagne al mattino,

il calore dei caminetti accesi,

la copertina di pile a portata di mano sul divano.

Abbandonate insalate e crudité, in tavola ritornano cibi caldi e confortanti, taglieri generosi di polenta,  stufati di carne, zuppe fumanti e corroboranti.

zafferano marchigiano

(il mio zafferano in fiore)

A casa mia si porta in tavola quello che c’è nell’orto e questa zuppa nasce per caso mettendo insieme il raccolto di un tranquillo pomeriggio di metà autunno. Le ultime carote, un piccolo cavolo cappuccio e soprattutto lo zafferano seminato a fine estate che anche quest’anno ci ha regalato una fioritura meravigliosa e i cui stimmi essiccati, con cura dalla mia mamma, resteranno  gelosamente custoditi in dispensa per tutto l’inverno.

Io adoro il cavolo e voi? Lo sapete che ha proprietà analgesiche, decongestionanti e antisettiche ed è pertanto un ottimo alleato contro bronchiti, asma e malanni di stagione in generale.

Il succo di cavolo verza è molto utile anche per combattere la stipsi: è sufficiente far bollire il cavolo in poca acqua per pochi minuti  e poi filtrare il succo ottenuto.

Quest’anno pertanto comprate e consumate cavoli & broccoli (e in generale verdure di stagione) in gran quantità e lasciate zucchine e pomodori nello scaffale del supermercato…ne guadagnerete in salute e ne guadagnerà anche il vostro portafoglio!!

zuppa-di-cavolo-e-patate-allo-zafferano-marchigiano

zuppa-di-cavolo-e-patate-allo-zafferano-marchigiano

ZUPPA DI CAVOLO E PATATE ALLO ZAFFERANO CON CROSTINI (per due persone)

  • 2 carote medie,
  • 1 cavolo cappuccio bianco piccolo,
  • 2 patate,
  • 1 foglia di alloro,
  • 1/2 porro,              
  • 6 stimmi di zafferano (del mio orto)
  • 3 cucchiai di olio evo,
  • sale, pepe,
  • pane casareccio
  • semi di papavero
  • formaggio grattugiato (facoltativo)
  • 2 fettine di speck a filetti (facoltativo)

Laviamo e tagliamo a piccoli pezzi il cavolo cappuccio bianco, peliamo le carote e le patate e tagliamole in piccoli pezzi. Tagliamo il porro a rondelle.

Scaldiamo in una padella dal fondo spesso l’olio extra vergine di oliva e uniamo il porro con la foglia di alloro.

Lasciamo stufare qualche minuto prima di aggiungere le patate, le carote, il cavolo; copriamo a questo punto a filo con dell’acqua tiepida ed uniamo lo zafferano. Lasciamo cuocere fino a quando le patate non risulteranno morbide. Eliminiamo l’alloro.

Possiamo rendere la zuppa più cremosa prelevando 2 mestoli del suo contenuto e frullandoli con un blender. Rimettiamo nella pentola la parte frullata e lasciamo cuocere ancora qualche minuto fino a quando la zuppa avrà raggiunto la consistenza desiderata.

Serviamo calda con i crostini ottenuti tagliando il pane a piccoli cubetti e lasciandoli dorare in un padellino antiaderente con un filo di olio.

Per una versione arricchita aggiungiamo speck a filetti croccante e formaggio grattugiato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...