Let it Slow. Il countdown delle Marchese del Gusto

di Dorina Palombi

L’inverno nelle Marche è qualcosa tra il magico e il surreale.
Tutto diventa bianco, introspettivo, silenzioso ed ovattato.
Da Pesaro ad Ascoli, ogni borgo o paese si trasforma; persino sulla costa la vita si fa meno frenetica.
Tutto è protetto dai Sibillini e dal mare. I profumi diventano più intensi, sospinti da un’aria frizzante che invita al calore della famiglia.

Le Marchese del Gusto

Allora è tempo di chiudersi in casa e donarsi a chi più amiamo.
Vi abbiamo già raccontato  della magia autunnale, dei suoi colori e dei suoi profumi croccanti. Ora i colori si neutralizzano: la purezza del bianco, il candore delle pietre, il nero degli scheletri arbustei.
I colori sono dentro: nelle zuppe calde, nella cacciagione, nei tessuti morbidi e campestri, nelle lucine che colorano le case.
Anche il mare regala emozione e quello d’inverno, forse, è il mare che preferisco.I brodetti si fanno ancora più speciali, il pesce non teme il caldo e si dona in tutto il suo sapore e nutrimento.

Le Marchese del Gusto

L’inverno è ormai alle porte. Il Natale prevede una tavola imbandita, prevede sorrisi e animi gentili ed è il cibo, il messaggero che preferiamo.
Dedicare tempo e amore attraverso una cottura lenta o una pasta che va tirata e riempita di un ripieno gustoso sono il gesto preferito nel Marchesato.

Allora il nostro countdown di Natale sarà fatto proprio di questo: di momenti speciali, di suggerimenti natalizi, di ricette e luoghi da visitare che racchiudono la magia dell’inverno marchigiano.

Le Marchese del Gusto

Siete pronti al nostro calendario del gusto?

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...