Rinasciamo Detox?

di Dorina Palombi

Le Marchese del Gusto

Passata la piccola parentesi pasquale, rieccoci a tutto sprint con una ricetta detox (dai, lo sappiamo che ci sentiamo tutti gonfi tra un bagordo e l’altro) e, complice la primavera, oggi vogliamo proporvi un piatto freschissimo, leggero e a impegno minimo
I protagonisti principali sono finocchi e carciofi. Lo sentite già il sapore freschissimo in bocca?

Intanto ecco perché ci piacciono e abbiamo pensato a un mix tra i due.
I carciofi  hanno pochissime calorie, sono molto gustosi ed hanno molte fibre, oltre ad una buona quantità di calcio, fosforo, magnesio, ferro e potassio.
Sono dotati di proprietà regolatrici dell’appetito, vantano un effetto diuretico e sono consigliati per risolvere problemi di colesterolo, diabete, ipertensione, sovrappeso e cellulite.
Sono anche molto apprezzati per le caratteristiche toniche e disintossicanti, per la capacità di stimolare il fegato, contribuire alla purificazione del sangue, fortificare il cuore, dissolvere i calcoli.

Carciofi

Il finocchio ha un contenuto calorico molto ridotto, circa 31 calorie per ogni etto, è povero di grassi ma molto ricco di fibre, quindi è un alimento particolarmente indicato per chi tiene alla propria linea. E’ molto ricco di sali minerali, soprattutto potassio, calcio e fosforo, utili per rinforzare le ossa e per prevenire crampi e stanchezza.
Contiene molte vitamine, in particolare la vitamina A, essenziale per proteggere e mantenere sana la pelle e per regolare il funzionamento della retina e della vista, la vitamina B, elemento fondamentale per il corretto funzionamento del sistema nervoso e dell’apparato cardiocircolatorio, e la vitamina C, sostanza molto importante nella prevenzione di numerose patologie perché rafforza il sistema immunitario e svolge un’efficace azione antiossidante.

Il risultato? Carciofi, finocchi e ceci brasati (ok, i ceci non sono ipocalorici ma fanno tanto bene e sostituiscono più che degnamente la carne)

Carciofi, finocchi e ceci brasati

Ingredienti per 2 persone
1 finocchio
3 carciofi
1 confezione di ceci 
1 spicchio di aglio
timo quanto basta
olio extra vergine di oliva raggia
sale quanto basta
prezzemolo tritato
il succo di mezzo limone
un bicchiere di acqua

In un tegame ampio scaldate l’olio con lo spicchio di aglio e il timo in modo che si insaporisca bene.
Unite i finocchi e i carciofi precedentemente ridotti a listarelle cercando di creare un solo strato. Salate e sfumate con il succo di limone. Poi aggiungete l’acqua.
Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 25 minuti. Togliete lo spicchio di aglio.
Trascorso il tempo controllate la cottura e aggiungete i ceci, scolati dalla loro acqua. Mescolate e lasciate cuocere ancora qualche minuti.
Aggiungete altra acqua se serve. Decorate (e insaporite) con il prezzemolo tritato e un filo di olio a crudo.

Che ne pensate?
Il nostro senso di detox è sempre e comunque sextainable. Avete visto? Non abbiamo nemmeno sfumato con il vino bianco!!

 

Advertisements

2 thoughts on “Rinasciamo Detox?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...