Il mio caffè del cuore: Il Bistrot Centrale di Milano

di Dorina Palombi

LE Marchese del Gusto
Ci sono i caffè del mattino, che profumano l’aria prima ancora che il sole sorga.
Ci sono i caffè doppi, che sono una religione prima delle 10.
Ci sono i volti silenziosi e la musica delle cuffiette, che isola e fa sentire a casa ovunque.
Ci sono i ritardi, i disguidi, i treni soppressi.
Ma ci sono anche i paesaggi che cambiano dal finestrino, il mare all’improvviso, le colline che sono casa e pace.
E poi gli abbracci e i sorrisi di chi ti é mancato da impazzire.

Essere pendolare vuol dire questo; avere la valigia sempre pronta e un luogo in cui attendere il treno. L’argomento della settimana cade quindi perfettamente a fagiolo.
Qual è, ci siamo chieste, il vostro locale preferito?
Il caffè in cui le ore non si contano più e ci sentiamo sempre un po’ a casa?

Le Marchese del Gusto

Quando ho pensato al mio bar preferito, non ho avuto esitazioni: Il Bistrot Milano Centrale.
Come, direte voi, è come dire che ti trovi bene in Autogrill. Non hai un bar tutto tuo?
No, è la risposta.
Sono sempre stata un’adolescente solitaria e non ho mai avuto gruppi di amici e bar in cui ritrovarsi. Quel genere di emozioni non le ho mai provate e lascio che siano altri a raccontarle.

Ma da sempre viaggio, da sempre la mia alba è quella vista dalla stazione di Milano Centrale.
Ora però, più che mai, quel luogo mi rappresenta. Rappresenta quella donna che ha deciso di raccontare il cibo e non ha esitazioni nel raggiungerlo ovunque esso sia. E allora prendo treni a orari improbabili come fossero metropolitane, sto imparando a scrivere anche su un tavolino traballante e traggo ispirazione dal paesaggio che lentamente cambia.
Tutto questo, prima, merita una colazione come si deve. Ed eccolo, il Bistrot Milano Centrale, con le sue linee urbane e industriali che tanto amo, la selezione di frullati, dolci di ogni genere e caffè che non è mai lungo abbastanza.

Bistrot Milano Centrale

Mi siedo su uno degli sgabelli, a volte con la splendida compagnia di Letizia, a volte sola. Mi godo i profumi, il vociare, il via vai di valigie e di volti.
Guardo le persone davanti a me e immagino le loro storie, i loro viaggi, i ritorni e le partenze, gli abbracci da cui sono stati strappati o quelli che stanno inseguendo come l’ossigeno.
Mi creo una sorta di Antologia di Spoon River tutta mentale, sorseggio caffè poi mi concentro sul mio di viaggio. Ecco il bello di avere diversi pezzi di cuore sparsi per l’Italia.
Ciò che lascio in questo Bistrot, che per tanti può sembrare anonimo, è la speranza, il batticuore, l’attesa. Quel luogo ha il mio sorriso celato dietro la tazza del caffè doppio, immaginando le braccia della mia metà bionda che finalmente riuscirò a rivedere, ai progetti che riusciremo a creare insieme, alle ore spensierate, alle idee campate in aria che magari un giorno diventeranno realtà. Ha il desiderio di rivedere le colline premurose delle Marche e il mare che è subito estate, il ristorante di Uliassi che fa Senigallia molto più della rotonda a mare, la stazione di Ancona che conosco quasi come quella di Milano.

Le marchese del Gusto

Ma nello stesso modo, il Bistrot è testimone delle mie gote rosse e del mare turbolento che mi porto dietro quando vado in Liguria, della profonda nostalgia per quella terra che è diventata mia d’adozione, per tutti i ricordi che vi sono radicati, per le persone che ritornano avvolte dal profumo di salsedine e basilico.
Il Bistrot è la mia cucina apparecchiata davanti al treno per Ventimiglia, è scrigno dei miei pensieri buttati su una Moleskine, è testimone della passione e della tenacia che metto in questo lavoro.
E allora, per me, è il bar da cui non potrei desiderare null’altro, è il mio bar dietro la linea gialla, il mio arrivederci più bello.

Le Marchese del Gusto

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...