Peruzzi: una bollicina veneta tra le colline marchigiane

di Letizia Federici

LianaPeruzzi_Lemarchesedelgusto.jpg
Oggi vi raccontiamo una storia di bollicine e contaminazioni, parole che nel Marchesato vanno davvero alla grande.
E’ la storia di una donna -anche questo ci piace molto-  non tanto per partito preso, quanto per la naturale capacità di trasmettere passione che la genetica ci ha regalato (non me ne vogliano i maschietti): per la caparbia e la capacità di organizzare la propria vita in maniera trasversale, per la fierezza che brilla negli occhi di chi ce la fa nonostante le troppe cose da fare, per la femminilità che regala poesia al racconto.

Una sera al Gallo Rosso mi sono innamorata della sua storia, un blend veneto-marchigiano come i suoi prodotti, durante una cena che ha lasciato il segno. Non a caso il suo spumante dava il via alle danze.
Lei si chiama Liana Peruzzi, è nata a Vicenza e cresciuta nelle colline limitrofe, e questo è un assaggio di quello che ci ha raccontato per Le Marchese del Gusto.

Peruzzi_MetodoClassico_LeMarchesedelGusto


Ci racconti come una Veneta arriva nelle Marche

I miei genitori acquistarono una piccola proprietà nelle Marche nel 1979 e durante le vacanze ne approfittavo per raggiungerli e dar loro una mano in vigna e in cantina. Per me era aria di vacanza, lavoravo in zona Varese che, seppur bellissima, non riuscivo a godermi. Ai tempi lavoravo come direttrice tecnica di una media impresa del settore alta moda: il ritmo concitato della città, lo stress delle scadenze e la vita chiusa in una quotidianità che mi andava stretta.
Un giorno di primavera del 1997 telefonai a mio padre dichiarando che era mia intenzione dare le dimissioni e iniziare un nuovo percorso. Dopo il lungo periodo di preavviso obbligatorio, il 24 Dicembre, con una nebbia che si tagliava col coltello, partii a bordo di un furgone prestato da mio fratello, carico della mia vita precedente diretta a Monte Roberto.
Avevo 39 anni e tanta voglia di qualcosa di nuovo.

Il vino è anche il riflesso del territorio: cosa c’è di veneto e cosa di marchigiano nei vini Peruzzi?

Di marchigiano ci sono il terroir ed il vitigno, il Verdicchio, che i miei hanno scelto di piantare nei due ettari che ancora coltivo, mentre veneta è stata la scelta di utilizzare quest’uva per farne uno Spumante Metodo Classico.
E, cosa non da poco, abbiamo costruito localmente tutta la filiera, dalla coltivazione dell’uva alla vendita diretta, quando i pochi produttori di bollicine presenti sul territorio mandavano ancora il vino a spumantizzare al nord.
La sfida è stata creare tutto questo in un territorio particolare, in cui il Verdicchio veniva considerato un vino da consumare velocemente.

Un pregio e un difetto del suo territorio d’adozione

Il bello delle colline marchigiane?
Il clima e la vicinanza sia al mare che ai monti. E’ una regione ancora abbastanza selvaggia, come piace a me, dove i paesi si distinguono l’uno dall’altro, mentre ormai al nord sono spesso collegati da infinite periferie che ne affievoliscono le singole identità.
Al contrario, dopo anni che vivo qui, non riesco ad identificare un neo alla mia nuova casa, quantomeno che non si possa anche trovare altrove.

L’abbinamento che lei preferisce tra un vino e una ricetta Marchigiana

Domanda difficile, mi piace sperimentare. Trovo che spesso il bere bene dipenda più da chi condivide con te la bottiglia che da cosa c’è nel piatto. Se proprio devo fare un esempio, trovo che il mio Metodo Calssico del 2011 sia perfetto con le Olive Ascolane di Case Rosse.

 

Dopo aver assaggiato ciò che produce e ascoltato con trasporto le sue parole, mi viene seriamente il dubbio che sia anche lei una Marchesa… 😉

Advertisements

One thought on “Peruzzi: una bollicina veneta tra le colline marchigiane

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...