I Fratelli Angeli di Pieve Torina

Fratelli Angeli Pieve TorinaCi sono articoli difficili da comporre.
Non per mancanza di contenuto ma, al contrario, per le troppe cose da dire.
Quando incroci persone speciali, che ti lasciano addosso tante emozioni, poi devi trovare il modo di incanalarle, trasmetterle, comunicarle poco per volta, in modo da creare non solo pathos ma, quasi, innamoramento.

Dopo le scosse sismiche degli ultimi mesi tante aziende dei vari comuni dei Sibillini sono state messe in ginocchio e numerose sono state le iniziative a sostegno delle Marche colpite dal sisma.
Noi facciamo comunicazione, raccontiamo il territorio e i prodotti, che sono il punto di incontro tra uomo e natura. Abbiamo quindi deciso di dare il nostro piccolo contributo proprio così: continuando a raccontare, prendendo la macchina e spostandoci verso quei luoghi che sono stati epicentro, descrivendo il dopo e lasciandoci sedurre dalla speranza di chi, quei luoghi, li vive e non vuole abbandonarli per nulla al mondo.

fratelli-angeli-pieve-torina

Ci siamo messe in macchina verso Pieve Torina e verso il caseificio “Delizie dei Fratelli Angeli” per scoprire la loro storia e capire come prosegue il lavoro dopo il terremoto.
Avevamo già avuto un colpo di fulmine con i prodotti di Mirko, Luca e Giovanni. La loro ricotta è infatti la colonna vertebrale di uno dei piatti autografi di Michele Biagiola.
Avete mai assaggiato “La cassettina delle primizie“?
E’ una portata disarmante per la sua semplicità che si affida in modo sincero alla natura. Perché si sa che quando la materia prima è perfetta, l’uomo deve solo mettere insieme i pezzi del puzzle.
In questo caso l’ambiente ci ha donato la sofficità morbida e calda di una Signora Ricotta prodotta da mucche felici e la freschezza delle erbe gonfie di rugiada.
Potevamo non innamorarcene?

Pieve Torina

Partiamo così da Civitanova Marche e ci inoltriamo verso i Sibillini.
Il paesaggio cambia: il mare cede il passo alle colline e poi l’abbraccio si fa più intenso e veniamo accolte da un ambiente solenne che un po’ ci intimidisce.
Parliamo però di quel timore reverenziale, quello che si ha per i maestri di vita da cui sappiamo di poter solo imparare.
Intorno a noi sono evidenti i segni del terremoto: abitazioni sventrare come fossero case di bambole chiuse malamente da una bambina frettolosa; torri campanarie in controluce che sembrano arrivare da un romanzo gotico inglese; il silenzio e poi quel rumore sordo che solo chi ha vissuto un terremoto può riconoscere.
Siamo ospiti, sembra ricordarci il panorama intorno a noi.

Delizie dei Fratelli AngeliE’ Giovanni a darci il benvenuto in caseificio. Quasi fosse un folletto buono delle montagne, ha occhi luminosi e animo sincero.
Ci racconta dell’azienda di famiglia e del nonno Vincenzo che, nella vicina Umbria faceva la transumanza verso il Lazio, saldando ogni giorno il legame con il territorio e la natura. L’amore lo porta verso l’altra sponda dell’Appennino, verso le Marche.
Un luogo simile, accogliente, protetto dai Sibillini dove proseguire con il suo lavoro, magari ampliandolo insieme a quella compagna con la  “dolce ossessione” per i tartufi
Inizia così la storia dei Fratelli Angeli: tanto rispetto per la natura, qualche bovino, poche pecore e un futuro davanti.

6tag-3841184118-1374533727141274836_3841184118

Dal 1960 i numeri iniziano ad ingrandirsi.
L’allevamento diventa più numeroso ma sempre in assoluta libertà e salvaguardando il benessere degli animali.
A oggi si possono contare un migliaio di animali divisi tra pecore (di razza Comisana, Sarda e Sopravvissana) e mucche (di razza Frisona e Pezzata Rossa) che d’estate sono libere di pascolare e nutrirsi di quelle erbe spontanee che rendono il latte davvero speciale mentre d’inverno vengono alimentate con i foraggi e i cereali dell’azienda stessa.

Le Marchese del Gusto a Pieve TorinaIniziano anche le collaborazioni con diverse Università.
Per citarne qualcuna, nel 2002/3 insieme all’Università di Camerino i Fratelli Angeli approfondiscono il discorso sulle erbe officinali. Il risultato è uno degli zafferani migliori delle Marche.
Con l’Università di Perugia si studia l’allevamento delle pecore, soprattutto della francese Lacaune.
Con l’Università di Ancona il tema è il caglio vegetale ossia quello estratto dalle piante (e base del loro CacioFiore) a garentire un risultato più digeribile anche per gli intolleranti e con un piacevole retrogusto vegetale.
E domani?

Le Marchese del Gusto da Fratelli AngeliIntanto la Famiglia Angeli ha collaborato con l’Università di Costanza nella ricerca condotta sulla sensibilità degli animali al terremoto nelle 5 ore precedenti il sisma.
Poi un progetto davvero speciale.
L’idea, temporaneamente fermata dal sisma,  di organizzare una sorta di tour enogastronomico che parte dal futuro agriturismo a Pieve Torina e si dipana tra la Riserva Naturale di Torricchio verso Colfiorito e la Val Nerina con la collaborazione di diverse aziende locali.

animali-e-terremoto

Un itinerario nel gusto che non vediamo l’ora di vivere in prima persona.
Abbiamo infatti lasciato Mirko, Luca e Giovanni con la promessa di rivederci il prima possibile per godere del mutare delle stagioni attraverso il sapore sincero dei formaggi e dei cereali delle loro delizie (di nome e di fatto) e, perchè no, essere testimoni attive sul campo di questo bel progetto turistico che auspichiamo sia solo in stand-by.
Il terremoto ha lasciato animali spaventati che hanno dimezzato la produzione che fortunatamente non si è mai interrotta. Ha lasciato sensi vigili, animi fragili ma una tenacia e un attaccamento alla terra che di rado abbiamo visto.
Arrivederci allora, al prossimo boccone di Sibillini.

DELIZIE DEI FRATELLI ANGELI
Indirizzo: Località Capriglia
Strada Sant’ Ilario snc
CAP: 62036
Città: Pievetorina (MC)
Mail
info@deliziedeifratelliangeli.it

Telefono:
(+39) 0737518149
Mirko 3388491064
Luca 3395240543
Giovanni 3398990556 

Advertisements

2 thoughts on “I Fratelli Angeli di Pieve Torina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...