Letizia Federici

Leti per sito web

Che piatto sei?
Sono un piatto fresco e ricco di contrasti. Colorato, che fa sorridere. Penso subito alla zuppa di moscioli, stracciatella e peperoncino. Sono quell’ingrediente nascosto che, quando emerge, fa sorridere (cit. Moreno Cedroni)
Che vino sei?
Inequivocabilmente un Verdicchio. Intanto perché sono di Jesi, poi perché è un vino grintoso e che non tutti, per questo, amano. Quel vino bianco con tante potenzialità a cui affidarsi
Che paesaggio sei?
Sono le gialle colline di grano, solari e piene di vita. Sono ciò che io chiamo casa, la mia essenza. Ecco perché la spiga di grano è il mio simbolo in assoluto.
Se tu fossi un profumo?
Sarei un profumo fresco e pungente, simile allo zenzero o al lemongrass. Grintoso ed elettrizzante
Se fossi un rumore?
Sarei lo sfrigolio del soffritto perché, come me, ti invita a passare dalla cucina e vedere che succede, preannuncia una bella serata ed è la base del dialogo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...