Re Norcino – San Ginesio

La prima volta che abbiamo lavorato insieme a Re Norcino è stato in occasione del battesimo delle Marchese nel Gusto; proprio a casa, nelle Marche.
Quello che vedete in foto era il concetto che volevamo trasmettere: il cibo è piacere, divertimento, convivialità; qualcosa da prendere con le mani, sporcandosi per il gusto di leccarsi poi le dita.
Qualcosa che trasmettesse il senso di appartenenza a un luogo già dal profumo che emana dallo scartoccino, infilato insieme alla spesa del giorno.

Ecco perché ora, a Milano, ci siamo prese a cuore “i nostri amici norcini” con il desiderio di tendere la mano in questo momento complicato che no, non è ancora passato.

Continua a leggere “Re Norcino – San Ginesio”

Annunci

Azienda vinicola Coppacchioli – Cupi di Visso

Non smetteremmo mai di raccontarlo, il vino pecorino.
Diversi sono stati gli articoli sul nostro sito e diversi i risultati in bottiglia con un comune denominatore: la freschezza.
Eccolo di nuovo, il nostro principe azzurro dei territori tra Ascoli e Macerata, con la sua tenacia e l’attaccamento alle radici.
Un vino coraggioso, quasi dimenticato e ora orgoglio della terra che dall’Adriatico va ad abbracciare i Sibillini.

Oggi vi parliamo di chi, il vino pecorino, lo produce a 1000 metri di altezza a Cupi di Visso (il vino pecorino più alto delle Marche).
3 lettere racchiudono il simbolo dell’azienda vinicola Coppacchioli: GLG ossia Gaia, Lucio e Ginevra, ultima generazione di una famiglia legata al territorio e alle tradizioni che ha deciso di riscoprire una viticoltura eroica e recuperare le vecchie viti ancora esistenti, lasciarle modellare dalle stagioni, protette dai venti freddi di montagna, consegnando poi il Primodicupi alla nostra tavola in una elegante bottiglia fregiata dal bassorilievo del santuario di Macereto “Offerta dell’Uva”

Continua a leggere “Azienda vinicola Coppacchioli – Cupi di Visso”

Four Seasons Firenze e il suo General Manager: Patrizio Cipollini

Le Marchese del Gusto per Andrea Moretti

Vi avevamo incuriosito sul nostro soggiorno fiorentino passando dalla cucina del Palagio e intervistando Vito Mollica. Un’entrata discreta al Four Seasons di Firenze, inseguendo il profumo delle cucine e lo spadellare, come rapite da un concerto di sapori e odori.

Ora il nostro occhio si sposta a cercare il patron di questa incantevole maison dell’accoglienza e lo troviamo nel General Manager Patrizio Cipollini.
Un uomo affascinante, discreto, gentile, portavoce di uno stile che porta il Made in Italy ovunque tra ospiti nazionali ed internazionali, anche con una semplice stretta di mano.

Ecco le sue parole nella bella intervista che ci ha gentilmente concesso: progetti, stile, eleganza.

patrizio-cipollini Continua a leggere “Four Seasons Firenze e il suo General Manager: Patrizio Cipollini”

Intervista a Francesco Annibali

di Dorina Palombi

Francesco Annibali

Abbiamo iniziato questa settimana raccontandovi di un libro entusiasmante e nel contempo utile a chi desidera avvicinarsi al mondo del Verdicchio: “Il Verdicchio fra Jesi e Matelica” di Francesco Annibali.

Affascinate dalle sue parole e dal suo modo di raccontare un territorio in un calice di vino abbiamo voluto intervistare l’autore e approfondire i motivi della sua scelta.
Ecco cosa ci ha risposto.

 

Presentazione Verdicchio Milano

1) Cosa significa raccontare il vino e cosa ti piace comunicare?
Significa fare un servizio all’opinione pubblica, evitando di parlare al mondo della produzione o – peggio pure – a sé stessi.
La cosa che mi piace comunicare di più è la correlazione tra luogo e fisionomia del vino dal quale proviene.

Continua a leggere “Intervista a Francesco Annibali”

Le Marche Sextainable: La bottega di Re Norcino

di Dorina Palombi

Re Norcino

Ci sono prodotti che raccontano un territorio già dal loro profumo.
Sono quelli che ti mancano quando sei lontano, quelli che non vedi l’ora di riassaporare, quelli che consigli tra le “cose da assaggiare quando vai nelle Marche”.
Per me, quel prodotto, è il Ciauscolo.
Quando ho scritto l’articolo per Honest Cooking , un elemento imprescindibile da sottolineare ho ritenuto fosse la storicità di questo prodotto.

Storicità che ho ritrovato nella Bottega del Re Norcino e che vi faccio raccontare da Stefano Antognozzi e Giuseppe Vitali.

Continua a leggere “Le Marche Sextainable: La bottega di Re Norcino”

Le Marche Sextainable: Podere Santa Lucia

di Dorina Palombi

IMG-20150718-WA0017

Con oggi si parte alla scoperta di chi ha creduto nel nostro progetto e ci supporterà il primo agosto per la nostra dinner experienceE’ il nostro modo di ringraziarli per la fiducia e per aver creduto nel nostro modo di comunicare le Marche con guanti da forno e tacchi a spillo, in modo leggero e fresco, forse diverso, di certo sincero.

Come faremo a raccontare i nostri partner?
Come facciamo da sempre, con un intervista il cui scopo è sottolineare il carattere e lo spirito di ogni produttore attraverso 5 domande semiserie.

Il primo fra tutti a credere in noi è stato Stefano Balducci di Podere Santa Lucia.

Continua a leggere “Le Marche Sextainable: Podere Santa Lucia”

Ecco la nostra Marchesa Liquida

0453

Quando trovi una donna splendida, appassionata sul lavoro, comunicatrice brillante, marchigiana doc e soprattutto donna con la D maiuscola, non puoi lasciartela scappare.
Ramona Ragaini è la responsabile di sala del Ristorante Andreina a Loreto, una stella Michelin.
Quando le abbiamo parlato della voglia di comunicare le Marche in modo nuovo, ci ha risposto in modo talmente spontaneo, con ogni parola talmente al punto giusto che non abbiamo esitato un istante a incoronarla Marchesa Liquida. Ecco una bellissima intervista su una delle sue passioni più grandi, il vino.

Continua a leggere “Ecco la nostra Marchesa Liquida”