Keep calm and drink a sangria!

di Silvia Gregori

{Cartolina dal giardino della Greg}

Oggi non ci sono per nessuno! Ho già avvisato il consorte che con la pressione al minimo non posso permettermi di rassettare, pulire e stirare (pensavate vero che una Marchesa vivesse in panciolle!) pertanto mi concedo un giorno di libertà.

relax

(photo credit buzzfeed.com)

gatto relax summer

Non che abbia in mente chissà quali programmi (del resto mettersi in macchina con quest’afa per una passeggiata al Conero o sul San Vicino è da pazzi)…mi accontenterei di spodestare per un giorno i gatti dalla sdraio che è in giardino, conquistare un po’ di tintarella e schiacciare un profondo pisolino sotto il grande tiglio, accompagnata dalla melodia delle cicale. Da pochi giorni c’è anche una piscinetta a farci compagnia, regalo per il cucciolo di casa ben presto trasformatosi in fonte di refrigerio per i grandi.

Continua a leggere “Keep calm and drink a sangria!”

Annunci

Sugolo, vino e convivialità

di Eleonora de Marchi

La convivialità è un rito collettivo, un’occasione di comunione spirituale ed emotiva, un’occasione di festa.
Ed ecco che, come cita Euripide E dove non è vino non è amore; nè alcun altro diletto hanno i mortali, i vigneti in collina come nelle zone pianeggianti, creano un paesaggio agrario di stupefacente bellezza.

WP_20150706_16_56_42_Pro

Vino, alimento nobile che funge da aggregante, ci scalda, ci scioglie… e poi i colori, molteplici sfumature che si raccontano.

Continua a leggere “Sugolo, vino e convivialità”

Rosa color del Conero. E gli Angeli di Varano

di Ramona RagainiConeroaltramonto

“Rosa”…che vi viene in mente?
Donna sarà la risposta più ovvia!
Ma dietro questa parola c’è tanto, tanto di più:

c’è un tramonto in riva al mare, il nostro meraviglioso Monte Conero che cambia colore, la sabbia, il rumore delle onde, la voglia di leggerezza e dolcezza o semplicemente di frivole chiacchiere tra amiche.

E mentre il cielo si tinge di rosa non rimane che riempire i calici e brindare all’estate appena arrivata e…in un attimo, anche il bicchiere si tinge di rosa!
Se fino a poco tempo fa il rosato era considerato la “Cenerentola” del vino , quasi un “ripiego” quando non si sapeva cosa bere; un “vinello” di poco conto, oggi è sotto i riflettori diventando , a tutti gli effetti, un “vino serio”. Continua a leggere “Rosa color del Conero. E gli Angeli di Varano”

Apiro, ballerine e calici Felici.

di Ramona RagainiRamona e Felici

Pronti per il primo viaggio?
Allora tutti in vespa e si parte…direzione Apiro!

Per chi è marchigiano come me dire Apiro è dire Andrea Felici.
Come primo “viaggio nel bicchiere” ho deciso di portarvi in questo piccolo comune ai piedi del Monte San Vicino perchè , per me, un vino, prima di essere espressione di un vitigno deve essere “ambasciatore di un territorio” .
Amo molto il Verdicchio nelle sue mille sfaccettature e realtà ma qui ad Apiro tira fuori delle caratteristiche uniche ed inimitabili.

Continua a leggere “Apiro, ballerine e calici Felici.”

Ecco la nostra Marchesa Liquida

0453

Quando trovi una donna splendida, appassionata sul lavoro, comunicatrice brillante, marchigiana doc e soprattutto donna con la D maiuscola, non puoi lasciartela scappare.
Ramona Ragaini è la responsabile di sala del Ristorante Andreina a Loreto, una stella Michelin.
Quando le abbiamo parlato della voglia di comunicare le Marche in modo nuovo, ci ha risposto in modo talmente spontaneo, con ogni parola talmente al punto giusto che non abbiamo esitato un istante a incoronarla Marchesa Liquida. Ecco una bellissima intervista su una delle sue passioni più grandi, il vino.

Continua a leggere “Ecco la nostra Marchesa Liquida”